lunedì 30 maggio 2005

la realtà che fa male

vi rimando al link nel titolo di una persona che conosco.il suo è un racconto molto toccante.gli faccio i complimenti per come lo ha descritto.leggerlo fa male ma penso sia importante.non voglio fare il pistolotto perchè i fatti si commentano da soli,però vorrei far notare solo questo: che le disgrazie reali non sono come nei film ,non c'è una musica che fa da presagio, non ci sono segni premonitori che fanno riflettere,non c'è nulla che possa farti immaginare quello che può accadere ,o meglio c'è ma a volte non ci si fa caso,perchè non è come lo si aspetta,non ci si vuole far caso anche per esorcizzare la paura,non ci si rende conto che si scherza col fuoco e non ci si rende conto che quel che si fa' è fuoco.
basta un istante per cambiare il corso di una vita un istante di cui a volte neanche ci si rende conto,alla faccia del destino. basta un istante per decidere la vita di altri.

1 commento:

schiapp ha detto...

poche parole ma piene di saggezza... bravo blu

schiapp