venerdì 17 febbraio 2006

capisci che stai tornando a terra quando...

... inizi a notare le orecchie un po' a sventola e che i denti non sono quel capolavoro della natura che reputavi fino al giorno prima.

L'importante è essere tornati in se e l'effetto specchio per le allodole è svanito.
In fondo cosi voglio che sia perchè è al buio che mi deve piacere ,per quel che dice e quel che pensa.
si lo so amichetti maschi ,sono strano ma se deve essere solo un corpo meglio una zoccola :meno problemi ,meno giri ,meno tutto ; un contratto verbale ,soldi che passano di mano ,una prestazione e amen.
E io cosi proprio non riesco ad essere.
Sarà per la prossima vita.

2 commenti:

acar ha detto...

Andrè sottoscrivo in pieno
ciao

Andrea ha detto...

:)