mercoledì 16 aprile 2008

le 5 regole

Dopo anni e anni passati a sentire su come ottenere un caffè come si deve ho capito che seguire le famose 5 regole napoletane è una cretinata anche perché il primo che si alza la mattina ha la sfacciataggine di venirti a dire come va' fatto un benedetto caffè anche se con Napoli non c'entra nulla.
Ecco perché dopo anni e anni di caffè fatti in tutti i modi e salse ho finalmente creato le mie regole che sicuramente coincideranno in tutto o in parte a quelle che già conoscete.
Il caffè come viene a me piace quindi se non dovesse incontrare i vostri gusti sperimentate a modo vostro.
Intanto: "per avere un caffè bono il caffè dev'esse bono" (cit.) quindi:

1)Miscela buona :ovvero la vostra preferita . A me ad esempio piace ,danesi o poche altre ,odio lo Splendid.

2)l'acqua ,ho sentito dire che più è calcarea e più il caffè viene cremoso ,io sto a roma quindi il calcare ne ho a iosa,cmq mai metterne troppa nel serbatoio,non deve allagare il contenitore metallico dove si mette il caffè

3)il caffè va' messo nella giusta quantità ,non fare montagnole tipo K2 ma anzi meglio pressarlo con il cucchiaino e non deve superare l'altezza del suo contenitore metallico. Nota bene: c'è enorme differenza tra il pressarlo o no ,cambia veramente il sapore e la consistenza; a me piace pressato ,punto.

4)Fare bene attenzione che la filettatura o impanatura della caffettiera siano pulite e non presentino tracce di caffè ,anche il pezzo del serbatoio non deve avere residui sui bordi altrimenti potete stringere quanto vi pare ma nel momento dell'ebollizione colerà dalla filettatura cambiando il gusto della bevanda.

5)Filtro sempre pulito e guarnizione sempre a posto.

6) Il fuoco è un po' una incognita: più la fiamma è bassa più il caffè esce cremoso però sotto un certo minimo non lo consiglio. Al limite fiamma sostenuta (mai più grande della caffettiera) che si abbassa sensibilmente mentre esce.

Se volete un caffè tipo espresso prendetevelo mentre sta ancora uscendo e prima che inizi a sputazzare quando è uscito quasi tutto.

4 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Ho capito perché stamattina il mio caffè è venuto una schifezza!

1 - Faccio sempre il montarozzo e non lo presso col cucchiaino;
2 - la filettatura non era "pulitissima", perché ieri sera non avevo lavato la moka, e alle 5:30 di mattina lo faccio con un occhio solo;
3 - mi sa che debbo cambiare la guarnizione...

Ora me ne sparo uno "espresso" per ritirarmi su il morale: miscela arabica 100%!

Andrea ha detto...

per pulire la filettatura è semplice ,usi il bordo del manico del cucchiaino e viene via tutto ;)

Darkbyte ha detto...

Ma soprattutto le regole non dovevano essere cinque? Ne hai scritte sei...

Andrea ha detto...

approssimo a 5 ;P