venerdì 15 agosto 2008

... e ti tirano le pietre

Non sono un tipo sprecone ,l'ultima volta che ho consumato abbondanti dosi di acqua fu da bambino quando passavo i tardi pomeriggi ad innaffiare le piante di mia madre e con questa scusa mi divertivo a creare giochi d'acqua col tubo dell'acqua anche per una mezz'ora buona.
La vicina impicciona mi diceva sempre che non bisognava sprecare l'acqua. Gli ho dato retta.
Adesso non c'è più la mia vicina ma c'è un manipolo di ambientalisti mi dice che non devo consumare l'acqua perché èp un bene prezioso e non basta per tutti.
Mi dice pure che non devo consumare petrolio perché costa tanto al bilancio ,inquina e produce co2.
A dire il vero non devo manco mangiare tanta carne perché gli escrementi delle vacche producono tanto letame, questo perché mangiano come sfondate e per farle mangiare così serve tanta erba e tanti pascoli che in nome della globalizzazione devono essere dove dicono loro e guarda un po' sono sempre dove c'è qualche foresta secolare del cazzo che occupa spazio ai produttori.
Poi ieri sera ci si è messo pure superquark che mi ha bacchettato perché non devo comprare la frutta o la verdura dall'estero e lo stesso gli altri alimenti per arrivare qui "producono" co2 perché i mezzi e i sistemi di conservazione che utilizzano per trasportarli utilizzano energia fossile. Naturalmente frega un cazzo del mio portafogli ,spendi pure il triplo ma lo fai per l'ambiente e la buona pace di tutti i disonesti italiani che ci marciano con un mercato che di concorrenziale non ha nulla.
A questi signori ,istituzioni ,gruppi ecc ecc dico che il sottoscritto si è ROTTO IL CAZZO!
Mi sono stufato di sentirmi dire che IO consumo più acqua di quella che mi serve e dovrebbe costare di più quando sto sempre a centelinarla mentre c'è gente e soprattutto gruppi industriali che ne usano a iosa fregandosene.
Mi sono stufato di sentirmi dire che il mio scooter euro 2 inquina e distruggo l'ambiente quando cina ,india ed america se ne fottono e producono più emissioni a persona di quanto riuscirei a produrre io in anni.
Mi sono stufato di sentirmi dire che IO sto sciogliendo i ghiacci quando stanno a 3000 km da me.
Mi sono stufato di sentirmi dire che STO estinguendo un sacco di specie protette per farne cibo prelibato quando al massimo io mangio il tonno e un po' di spezzatino.
Potrei continuare all'infinito e mi sono stufato di sentirmi colpevolizzato dall'armata brancaleone di turno che sta sempre lì col dito puntato contro me ,novello attila distruttore e consumatore senza scrupoli.
Iniziassero a fare dei distinguo ,magari così riescono pure a capire chi inquina sul serio.

1 commento:

PTT ha detto...

In effetti quando i nostri sforzi sono solo una goccia nel mare ci si demoralizza...