sabato 13 settembre 2008

polemiche post atomiche

Quello che è accaduto al cern lo sanno tutti . In verità no. I giornalisti dando voce ad un gruppo di ricercatori ha sparato le solite notizie terroristiche.
Vorrei ricordare a tal signori che non è che perché 2 persone si alzano e dicono la loro adesso tutti gli altri passano per idioti e non sanno quello che stanno facendo. Forse hanno visto troppe volte spiderman 2 ,forse semplicemente questi scienziati che profetizzavano la fine della palla blu con strisciate grigie all'altezza della cina non sono quelle cime che uno si aspetta anche perché su questi tizi si sa poco e nulla.
Anche l'acceleratore alla fine pareva che il solo metterlo su on doveva attirare gli alieni di half life(e allora la vendita di spranghe avrebbe subito una impennata).
In 32 anni di vita (ebbene si) questo è l'ennesimo proclama di fine del mondo a cui assisto. La terra si è capito che deve essere annientata in qualche modo ,come se tutto l'inquinamento che produciamo non bastasse ,anzi si rompono tanto le scatole su acceleratori ,stelle cadenti ,alieni e amenità varie poi però per l'ambiente... a tal proposito vorrei ricordare che i maya sono stati accoppati da uno "starnuto" (ok l'ho fatta semplicistica).
In verità sto famoso acceleratore sta appena in rodaggio e piano piano verranno fatti esperimenti sempre più complessi.
Ma a che serve un acceleratore? Beh lo dice il nome stesso: ad accelerare delle particelle che poi andranno a sbattere una contro l'altra ,ma perché?
La domanda è meno banale: dovete sapere che parliamo di infinitamente piccolo ,anche i quark fino a pochi anni fa si è pensato esistessero ma non si avevano prove certe. Cos'è un quark? è un particella sub atomica ,ancora più piccola di un neutrone od elettrone insomma una sottostruttura dell'atomo . Immaginate : se non riusciamo a tanare un atomo ,come facciamo a tanare un quark? A queste problematiche ci viene incontro un acceleratore: se noi facciamo cozzare due atomi tra loro li rompiano e accadono tutta una serie di cose.Dal risultato di questo urto possiamo studiare gli effetti (di solito emissioni elettromagnetiche ) e dal loro studio possiamo capire se quello che si è teorizzato è giusto.Infatti sugli acceleratori non si dice mai che nel punto di scontro ci sono dei rilevatori per acquisire le informazioni. Quindi capirete che un tale macchinario non è affatto un autoscontro della polysteel molto costoso

4 commenti:

Giulio GMDB© ha detto...

Devi capire però che annunciare la Fine del Mondo (vera, presunta o solo immaginata) fa molto notizia. Se fa notizia la gente la vuole leggere. Se la gente la vuole leggere deve comprare i giornali (o cuccarsi la pubblicità su quelli on-line). Se la gente compra i giornali i giornalisti campano. Ergo, i giornalisti amano queste notizie. (E non gliene frega niente se possano avere un minimo di base scientifica)

PTT ha detto...

Dal tuo post deduco che sei molto contento di questo esperimento... :-)

Andrea ha detto...

giulio: è questo che mi infastidisce oltre ogni modo! parlano per giorni e giorni di cose scientifiche e non c'è un cazzo di approfondimento! sempre lì a ripetere le stesse cose!

ptt: essendo un appassionato di scienza ,anche se molto amatoriale, mi piace l'idea di sapere cosa c'è nella materia e da dove veniamo. dove andiamo di meno visto che non faccio mai programmi a lunga scadenza :P

Serendipity ha detto...

...l'importante è che siamo ancora tutti vivi!