mercoledì 23 settembre 2009

effetto kyoto

finalmente la cina si è decisa a tagliare le emissioni di gas serra; il primo ministro cinese deve convincere un miliardo e mezzo di cinesi che il turn over per le scorregge è diventata una priorità.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Basterebbe che la smettessero con le fabbriche e le sigarette.. sono peggio dei turchi in quanto a fumo ;)!!
Ps: Kyoto, non Kioto!!:D Dobbiamo tagliare il dito mignolo:D?
Ciao:)
Paola

Andrea ha detto...

non te stufi mai d'avere ragione eh? :P

Sabina ha detto...

ehehe non so se hai scritto l'ultima frase per scherzo, però il governo cinese sta davvero facendo la guerra a rutti, scoregge e sputazzate per terra. tant'è che a pechino, ad esempio, se un tassita fa una di queste cose il cliente può segnalarlo e chiedere di pagare di meno la corsa. a kunming hanno cominciato a distribuire sacchettini igienici per raccogliere il muco...che schifo. però giuro è tutto vero!