sabato 14 aprile 2007

300

Le cose che saltano subito all'occhio sono nell'ordine:
-gli addominali della madonna che invidio ad ogni spartano
-il machismo estremo che a voler scavare non so' perchè ma a me fa tanto "fascio"
-il sentimentalismo dei personaggi che a paragone "cacca ,culo ,mamma,papà" potrebbe essere assurta a poesia di Ungaretti pregna di significato
-I piercing di serse

il film non esprime tanto , un guazabuglio di effetti speciali ben stesi sui fili della trama che però stonano con l'assenza di storia e di spessore dei personaggi che si misura solo coi muscoli dei buoni , in quasi due ore di film ci sono continue battaglie ,alcune fatte bene anche se i nemici sono sagome di cartone lanciate contro gli spartani.
Se dovessero girare un seguito credo ci starebbe bene costantino l'ex tronista della de filippi ,basta essere belli ,palestrati e la recitazione non è necessaria ,al massimo fa curriculum.

4 commenti:

PTT ha detto...

Qualcuno l'ha definito un film per gay, date le ricorrenti inquadrature ai fisici maschili...

Andrea ha detto...

non tanto questo quanto un senso di insipido anche nelle persone che parevano tante belle statuine belle e fighe solo perchè così' dice il copione... bah

Anonimo ha detto...

Vogliamo aggiungerci il gobbo di Notre Dame che sembra il Gollum, un tot di altre scopiazzature dal Signore degli Anelli, qualche profilo stile Achille in Troy e simili minchiate? Io l'ho trovato un tantino "triste"....
serpe

Alex2000 ha detto...

Confermo... "triste" è la parola giusta.